18 GIUGNO: INTERNATIONAL PICNIC DAY E PICNIC PIU' LUNGO D'ITALIA

Siamo nella settimana del solstizio d’estate – con giornate sempre più lunghe e luminose – e non a caso cade proprio qui un’altra settimana, quella del Picnic più lungo d’Italia. E sapete un’altra cosa? Il 18 giugno arriva l’evento tanto atteso dai più vivaci picnickers: la Giornata Mondiale del Picnic. 

L’atmosfera non potrebbe essere più frizzante, e le nostre proposte più gourmet. 

Ma prima di entrare nel vivo delle novità, delle tante promozioni e dei contenuti dedicati che questa lunga settimana di festa ha in serbo per voi, vediamo perché in tutto il mondo oggi si celebra la giornata internazionale del picnic. E soprattutto, che valore ha per Picnic Chic e la sua community.

Cos’è il picnic secondo Picnic Chic

Prima di tutto, il picnic è una cosa seria. 

Non si tratta solo di una tovaglia a quadri stesa su un prato e di un cestino di vimini traboccante, ma di un momento di comunità con la natura che ti circonda.

Non si tratta del solo mangiare, ma di rigenerare i tuoi sensi e nutrire il tuo benessere.

Una semplice giornata trascorsa in mezzo alla natura, condividendo un pasto a chilometro zero con le persone che ami o nel mistico silenzio di un paesaggio come unico compagno, alimenta la tua energia e la tua mente, non solo il tuo corpo.

Oltre a tutto ciò, un picnic rappresenta una grande occasione di valorizzazione del territorio, delle storie e dei prodotti che esso ha da offrire; rappresenta inoltre un momento per te, esclusivo e dedicato unicamente ad apprezzare panorami mozzafiato e sapori al 100% genuini, intrisi di tradizione ed artigianalità locale.

vendemmia

Le radici antiche della tradizione

Mentre a livello globale oggi si celebra la tradizione, diventata ormai ed al tempo stesso una tendenza anche social, di un pasto frugale consumato all’aria aperta, noi facciamo un passo indietro nella sua storia e non ci stupisce apprendere che, nella lingua francese del Settecento, il termine “pique nique” significa esattamente questo.
Eppure i primi picnickers nella storia (forse!) sono stati i Romani.
Successivamente, diversi sono stati i picnic medievali documentati, sebbene questo fosse privilegio esclusivo di nobili ed ecclesiastici.
Ma è fra il Settecento e l’Ottocento che avviene la svolta: molti parchi privati vengono resi pubblici ed il nascente ceto borghese dà il via alla diffusione del pique nique come moda ed istituzione.

Non ogni esperienza è picnic, ma un picnic può essere tante cose

Dall’Ottocento ad oggi sono nate tantissime attività “en plein air” che portano avanti la tradizione unendo gastronomia e frugalità in un comune denominatore.
Un aperitivo con degustazione di vini tra i vigneti, un delizioso pranzo su una terrazza vista mare, una merenda dolce sulla spiaggia, una cena al chiaro di luna in un agriturismo dal gusto bohemiénne, una festa di laurea o un compleanno con buffet in una villa campagnola e molto, molto altro.

Tutto questo è picnic, anzi Picnic Chic. Ma cosa intendiamo con Chic? Di certo non qualcosa di elitario, per pochi. La nostra idea di Chic è un lusso a portata di tutti. Chiunque può essere Chic, non servono grandi tavolate o occasioni da gran galà!

Ma soprattutto, ciascuna esperienza è resa possibile grazie alle aziende partner di Picnic Chic che, con grande innovazione e disponibilità, ideano ed offrono degustazioni all’aperto sempre nuove e, a volte, su misura per il cliente.

Sapevi che infatti puoi personalizzare molte delle esperienze proposte per creare un evento unico nel suo genere? 
Che sia un addio al celibato/nubilato, un compleanno o un’altra festa speciale, preparati a trascorrerla in totale divertimento e serenità, a contatto con la natura ed il buon cibo condiviso con chi ami.

Queste esperienze, che uniscono elegantemente il mondo del food a quello della natura e della sostenibilità, sono mirate a creare una più forte connessione fra natura, mente e corpo dei propri ospiti, contribuendo al tempo stesso a valorizzare il proprio territorio, investendo tempo e risorse per il suo mantenimento, tramandandone la storia, i processi produttivi ed i prodotti tipici, esaltandone l’unicità e favorendo il turismo.

Dal 17 al 23 giugno: torna il Picnic più lungo d’Italia!

La settimana del Picnic più lungo d’Italia giunge alla sua quarta edizione con ancora più eventi esclusivi, ancora più promozioni dedicate, un’attività di comunicazione continua e densa di approfondimenti sulle aziende partner, più tante curiosità a tema da seguire sulle pagine social di Picnic Chic.
Ma perché il Picnic più lungo d’Italia? Non solo perché le nostre esperienze picnic sono disponibili 7 giorni su 7, ma anche perché unirà la nostra Bella Italia, dal Friuli Venezia Giulia al Piemonte, dall’Emilia Romagna alla Sicilia!

Da una regione all’altra della nostra bella Italia, i nostri inviati, mandati a provare le varie esperienze, si divideranno tra visite alle cantine con degustazione e merende con trekking in montagna per raccontare e condividere con voi le loro esperienze gastronomiche, in una profonda interconnessione che coinvolgerà proprio tutti.

Sarà una settimana frizzante e senza soste, il Picnic più lungo d’Italia è iniziato!

Vuoi partecipare anche tu al Picnic più lungo d’Italia?

É facile e semplice. Smart, si può dire. Abbiamo pensato davvero a tutto!
Una picnic experience seria inizia già nella comodità di casa tua, mentre pregusti uno dei menù aperitivo sfogliando le tante proposte firmate Picnic Chic, mentre ti sembra quasi di sentire l’erba fra i piedi e invece è solo il tuo tappeto.

Una vera esperienza Picnic Chic è pensata in ogni dettaglio e facile da riservare, affinché il suo effetto detox dallo stress quotidiano inizi già nel tuo salotto, mentre scegli con i tuoi amici o la tua famiglia l’attività perfetta per un momento di respiro e di genuino divertimento in mezzo al verde, godendo appieno della bellezza del tuo territorio e del gusto che ha da offrire.

La settimana del Picnic più lungo d’Italia è tornata, se vuoi viverla con noi #falloallariaaperta!

Scopri le esperienze e scegli la tua.